Ho traslocato su erounabravamamma.it

Vi aspetto!

sabato 16 aprile 2011

Colpi di tosse

Sul filo di lana, hanno vinto loro
Ebbene amici, stavolta ero proprio molto indecisa e anche per questo ho esitato un po' a pubblicare il risultato dell'ultimo concorso. Ma alla fine... la vincitrice del Quaquerello è Greta, che ha digitato su eBay la parola "utile" ottenendo questo elenco:

1)MANOVELLA AVVOLGI CORDA PER CHITARRA, la cui descrizione recita "accessorio SEMPRE UTILE che non ha bisogno di spiegazioni". Certo, ne ho sempre uno in borsa, insieme ai fazzoletti di carta.
2)VECCHIO ROBOT VINTAGE BAXINGER, fa parte della trilogia di Bryger e Sasuranger, UTILE per ricambi. Chi di voi non ne ha uno a casa cui sostituire una lama rotante o un razzo missile?
3)CENTRO TAVOLA ANTICO, UTILE PER IMPREZIOSIRE UNA VETRINA DI ANTIQUARIATO... ma la cosa migliore è la descrizione: "in vetro d'epoca, con greca satinata, impreziosita da fiori di oro zecchino (credo). Sicuramente il tempo le ha fatto perdere parte del dorato" ... sarà quello! "il tutto come ritrovato in una vecchia soffitta di famiglia".
È veramente repellente, ma antico e proprio utile, per 9,90 euro è vostro!
4 LA TOSSE È UTILE. COLPI DI TOSSE Antologia letteraria legata alla tosse con pagine di Conrad, Chandler, Kafka, Catullo etc. Usato ma in ottime condizioni.
5)POGGIA PIEDE A VENTOSA MULTIUSO PER DOCCIA, UTILE PER LA DEPILAZIONE DI GAMBA E PIEDE. Multiuso? scorro l'annuncio e trovo 2 foto: una è quella di apertura dell'annuncio con un piede smaltato poggiato e una mano con rasoio, l'altra è una foto hard con lei aggrappata al bocchettone della doccia, lui dietro, e il piede poggiato, effettivamente, sul supporto in pvc a ventosa.

Devo ammettere che
a) Girandola Precaria ha vinto il premio della critica e
b) a farmi propendere per Greta è stata un'esperienza personale. Ebbene sì. È tutta la settimana che i Pupi hanno la tosse e siamo tornati a svegliarci anche sette, otto volte per notte; cioè io, visto che Mike Delfino quando dorme è perso nell'Iperuranio; se non mi sparo è solo perché penso al titolo del libro segnalato da Greta ("La tosse è utile") e mi dico vabbè, tutto ha un senso nella vita, evidentemente anche l'insonnia.
Riguardo al tema "malattia", va detto che Pupo e Pupa già vanno manifetando chiaramente la differenza di genere. Mentre la Pupa tende a chiudersi nel suo dolore, con dignitoso riserbo, e a badare a se stessa affinando col crescere dell'età il lato ipocondriaco tipico di noi donne ("Mamma, è normale da 5 anni avere la tosse?"), il Pupo ogni volta che gli cola il naso sembra che gli sia passato addosso un trattore, e nelle ore notturne s'accresce la sua tendenza al dramma. Due giorni fa, ore 00.30, io ero nel primo sonno:
"Bluaaaaargh! Bleck! Buuorf!"
E poi.
"Maaaaaaaammmmaaaaa!"
Corro - come al solito sbattendo contro tutti gli stipiti - in camera sua e lo trovo seduto sul letto, singhiozzante e piangente. "Maaaammma! Il mio letto è Magnato!"
"Oh popo, oh amorino, ma cos'hai fatto hai gomitato per la tosse?"
"IL MIO LETTO È MAAAGNATO!"
"Sì amore me l'hai detto, adesso andiamo in bagno e la mamma ti lava, bevi un po' d'acqua e cambiamo le lenzuola, non urlare che svegli la sorelli..."
(Pupa, in tono rassegnato): "Mamma, la prossima volta che coso fa così io vengo in camera vostra e ci dormite voi, con lui."
(Io, raccogliendo il Pupo e il gòmito): "Amoroso, ora vieni che la mamma ti cambia. Vieni vieni vie...". "Bluaaargh! Bleck" Buoorf! MI ACCENDI LA LUCE!"
"E che ti cambia, se anche vedi quel che vomiti? Ma poi, da quando hai imparato a parlare così bene?"
"IL MIO LETTO È MAAAGNATO!".
(Io, strabica per la stanchezza e con una macchia di vomito sulla maglietta blu che porta la scritta 'Maraone 11', residuo di quando giocavo a calcetto al liceo) "Questo l'avevo capito. Ora però andiamo in bagno, vieni amore".
Finalmente in bagno bagno, il Pupo è un Jackson Pollock di bave, rigurgiti e altre cose schifose che non vi sto a descrivere troppo. Cerco di spogliarlo tenendolo in piedi davanti al bidet. Lui si china verso il bidet, tossisce e ci rivomita. Poi, ripensamento, si volta a destra verso la vasca: un bel vomito sulle paperelle e in ogni singolo poro della spugna di mare naturale vegetale pagata una sassata. Poi mi guarda con l'aria improvvisamente calma, si pulisce la bocca con la mano destra e se la passa tra i capelli. Penso se avessi una sigaretta ora, la fumerei. Il tempo di chiedermi e ora che faccio, lo metto sotto la doccia nel cuore della notte, lo ributto a letto nel suo vomito e fingo indifferenza, vado a vivere a Kuala Lumpur, lui dà un ultimo colpo di tosse e mi vomita sui piedi. Il contrasto tra lo smalto rosso e i residui di cibo è davvero qualcosa. A quel punto come un mantra mi ripeto mentalmente la tosse è utile, la tosse è utile, la tosse è utile e decido: questo Quaquerello deve vincerlo Greta.


16 commenti:

  1. Mi hai fatto morire con questo racconto del gòmito!!
    Mio figlio (6 mesi) me ne combina di simili con la sua regale cacchina...mi suggerisci un mantra da ripetere quando mi devasta tutto ciò che lo/mi circonda?
    Per la cronaca (e, immagino, per tua soddisfazione personale) sto leggendo il tuo libro! ;)

    RispondiElimina
  2. Sempre divertenti i tuoi post! Ma l'immagine del contrasto tra lo smalto rosso e i residui di cibo è veramente eccezionale!! E capisco quanto sono fortunata ad avere avuto 2 figlie che hanno vomitato solo 3 volte tra tutte e due! E quindi Quaquerello giustamente va a Greta che ti ha in qualche modo aiutato in questo difficile momento... :)

    RispondiElimina
  3. Oh noooo...mi sono persa un concorso! Sigh!
    Comunque, solidarietà er il vomito. Anche noi ci svegliamo (da tempo ormai) più di 8 volte a notte, anche per la tosse. La situazione in questa settimana è precipitata, i risvegli sono divenuti 100 milionardi, e alla fine il piccolo si è beccato un antibiotico. Che si sa, tutte 'ste tossi sono virali, secondo i pediatri, ma guarda un po' quando gli dai l'antibiotico sparisce tutto e finalmente smette di tossire e si dorme in grazia di Dio.

    RispondiElimina
  4. Noooo la mia pipì non ha funzionato!
    Arrgh!!!!
    Comunque quello della ventosa è diabolico eh! Cioè!!!
    Non ti ho più risposto su fb e non ti ho mandato nemmeno mail... perdonami! Per il giveaway Acconsento e ringrazio!!! :D

    RispondiElimina
  5. sono molto onorata... ma povero pupo e povera paola! la mia bimba non si è ancora presa nulla (sssst!) ma ha dieci mesi... io incinta vivo ancora nel magico mondo dei superanticorpi ma ricordo le mie nottate malatine e mia mamma al capezzale con miele, sciroppi, pigiami di ricambio, grugniti assonnati e capelli in piedi.
    grazie del quaquerello!!

    RispondiElimina
  6. @bismama per giveaway: scriviamoci un momento in privato che ho bisogno di capire dove recupero il libro
    @greta: mi devi mandare il tuo indirizzooooooooo!

    RispondiElimina
  7. porca vacca. altro che colpi di tosse, il pupo ora ha anche l'otite (con liquido dall'orecchio)

    RispondiElimina
  8. Peccato per il quaquerello!! Sarà per il prossimo concorso mi impegnerò di più!!!
    Complimenti a Greta....
    Paola mi dispiace per te e per il pupo... anche noi periodaccio tra otiti e febbre... stamattina la Popa ha ricominciato pure con la tosse... incrociamo le dita UN BACIONE A TUTTE

    RispondiElimina
  9. daniela - narayan19 aprile 2011 10:11

    Paola, solidarietà per tosse, vomiti e otiti che devastano la mia pupa da quando ha messo piede al nido ormai più di un anno fa. Tanto per dire, domani siamo al controllo all'ambulatorio per le otiti ricorrenti, e speriamo sia vero che passano quando imparano a soffiarsi il naso (quando imparano? Quando?). Comunque ha ragione mammapellona, bene evitare l'antibiotico ma guarda un po', quando ci vuole ci vuole.
    E una linguaccia a chi mi ha detto che da incinte si sta benissimo: io sono al settimo mese ed è da due che continuo a rimbalzarmi raffreddori con la pupa, con tanto di tossi, catarro, bronchiti, notti insonni.
    Forza Pupo!

    RispondiElimina
  10. eh....complimenti Greta e Paola, come ti capiscooooooo! sono reduce da 5 gg di febbre del Dibab con relativa tosse a spruzzo e eventuale vomito nel cuore della notte...ovviamente lui è in braccio a me, ci risparmiamo il letto "magnatooooo" ma poi siamo da cambiare io, lui e lavare il pavimento! stanotte abbiamo raggiunto il record di 10' interi (tutti filati) di tosse ininterrotta. però poi una volta calmato è sprofondato nel sonno e chi s'è visto s'è visto!i miei pigiami ormai sono lisi a furia di lavarli ma a me lava tutto la suocera, chi se ne frega!;)

    RispondiElimina
  11. @mammukka scusa in che senso ti lava tutto la suocera?

    RispondiElimina
  12. povero pupo... un bacio consolatorio per paola e... mammukka, checculo!!
    io ho sempre un everest di biancheria da lavare (il ferro da stiro lo boicotto e me ne vado in giro fierissima coi vestiti stropicciati)...

    RispondiElimina
  13. Paola,
    mia suocera lava e stira per me...lo so, faccio schifo ma me la godo un saccooooooooooooooooooooooo!!!!

    RispondiElimina
  14. Mia figlia Anna ha sempre rimesso catarro alla grande(sempre di notte, sempre rigorosamente alle ore 1,36 - mi sa che si mette la sveglia!), e ogni volta la pediatra mi ha detto che dovevo ritenermi fortunata perchè in questo modo mia figlia non avrebbe avuto problemi di bronchiti e simili.
    Vero, verissimo... me lo ripeto ogni volta che devo farle la doccia in piena notte per toglierle quella gelatina appiccicosa dai capelli lunghi fino al sedere:-(
    Penso adotterò anch'io il tuo mantra e lo sostituirò alle normali e ormai abusate imprecazioni!

    RispondiElimina
  15. merda, solo il premio della critica! :)
    ho fatto vedere al compagno la foto del quaquarello e osservando i suoi occhioni liquidi (suoi del quaquarello, non del compagno) ho pensato che non me lo ricordavo così bello... che peccato!

    RispondiElimina
  16. Scusa, immagino non sia stata un'esperienza di quelle più entusiasmanti, ma io mi sto scompisciando (si scriverà così?) dalle risate :D :D :D

    Sei fortissima!!!
    Chiara

    RispondiElimina