Ho traslocato su erounabravamamma.it

Vi aspetto!

mercoledì 2 novembre 2011

Invertiamo la rotta

Ecco il ritratto della fiducia
Bene, credo sia la prima volta (e magari sarà anche l'ultima) che scrivo due volte in un giorno. Però il post precedente è troppo triste, così ho pensato di distrarmi/vi un po' con una foto del Pupo su un trattore. Il Pupo va pazzo per escavatori, ruspe, e altri aggeggi agricolo/industriali. Quando siamo per strada è tutto un enfatico declamare: "Uàdda! Una luspa, una betoniela, un tlattole". Ieri siamo andati in gita al lago d'Orta e sul ciglio di una strada c'era questo, e... hop! lui ci è balzato sopra. La sua espressione è quanto di più vicino al concetto di felicità mi venga in mente in questo momento. Mi ha fatto ridere anche la Pupa: siamo andati a vedere una casina di sassi, due stanze più cucina senza riscaldamento in mezzo ai boschi, che ci piacerebbe prendere in affitto per qualche weekend primaverile o estivo di fuga dalla città. Lei a un certo punto è scoppiata a piangere come un bebé (e ha sei anni e mezzo). Piangeva rumorosamente, senza spiegare perché. Dopo un po' sono riuscita a calmarla e le ho chiesto: "Pupa, ma che cos'hai?". Lei mi ha risposto: "Ma perché cambiamo casa, così, senza avvertimento? Dove andrò a scuola? E poi: qui farà sempre così freddo?". Che tenerezza.

16 commenti:

  1. I bambini... mai dare nulla per scontato!!

    RispondiElimina
  2. carissima! io portavo i miei figli a fare il "ruspatour"..in macchina a vedere tutti i cantieri possibili!! ruspa forever

    RispondiElimina
  3. Che tenerezza!!! Vorrai mica trasferirti senza avvertimento e per di più in casa FREDDA? ;-)

    RispondiElimina
  4. Povera Pupa! E che bello il Pupo, mi ricorda mio nipote con questa sua passione!

    RispondiElimina
  5. Dai che ti va' bene! Il mio più grande aveva la fissa dei camion della spazzatura. Un po' difficile da far provare!

    RispondiElimina
  6. Io e te potremmo abndare in vacanza assieme:mi piacciono sempre i posti che racconti di visitare!potrei farti da bebisitter!
    Francesca

    RispondiElimina
  7. E la betoniela?
    Vogliamo parlare della betoniela che sevve a fare il cirimento?

    RispondiElimina
  8. il libro culto di mio figlio, 4 anni, si chiama Ruspe e Trattori. la "Bitumiera si chiama così perché me l'ha insegnato il nonno"
    :-)
    Paola il pupo ha una faccia da mangiare di baci!!
    Barbara

    RispondiElimina
  9. ehi ehi ehi chi è questa francesca che si offre come baby sitter per le vacanze? nome cognome numero di telefono!

    RispondiElimina
  10. Si si, mi offro!sono seria, laureata e con ottime referenze!;)
    Però dopo essersi accorti del fatto che ho scritto "babysitter" con la i mi ritireranno la laurea!
    Francesca

    RispondiElimina
  11. va benissimo anche bebi sister!

    RispondiElimina
  12. Betoniera forever!!
    ma perchè si chiama così? io ai miei figli raccontavo che si chiama così perchè inventata dal francese Betòn!!

    ma adesso ho fatto una ricerca: beton in francese è il cemento o il calcestruzzo. da cui, betoniera!

    ora scappo, devo fare il prole-tour a piedi tra nido, asilo ed elementari. ma la pioggia è un vantaggio. stivali, mantellina, e zampettare allegramente!!

    RispondiElimina
  13. che tenerezza! è talmente misterioso il mondo dei bambini che mi stupiscono ogni volta,e piangere perchè non c'è stato avvertimento è una di queste

    RispondiElimina
  14. tenerissima pupa!

    RispondiElimina